Come cambiano richieste e professionalità nel 2020

La Medicina Estetica si sta rinnovando profondamente e si sta definendo anche una professionalità specifica per le labbra.
È finito il periodo del ritocco evidente, della bocca “a canotto”, statica ed esageratamente voluminosa.
Oggi, sia la consapevolezza dei medici, sia le esigenze espresse dai pazienti – che arrivano in studio sempre più informati sulle possibilità di ringiovanimento delle labbra – vanno nella direzione di un risultato naturale, senza stravolgimenti.

I segnali dell’invecchiamento delle labbra sono principalmente:

  • disidratazione che aumenta proporzionalmente all’età
  • piccole rughe nella zona periorale che ne penalizzano la definizione
  • svuotamento

La soluzione medico-estetica ottimale non è più quindi di tipo volumetrico, ma mira soprattutto al ripristino dell’idratazione e del turgore rendendo le labbra più morbide e leggermente più corpose e idratate e, in definitiva, più giovani.


Per far ciò faccio ricorso a un filler leggero e dinamico che porta a un risultato è estremamente naturale e rispetta totalmente l’anatomia delle labbra.

Fondamentale è rispettare le proporzioni anatomiche tra labbro superiore e labbro inferiore e l’armonia delle labbra con il resto del viso.

Come sempre ripeto, a questo punto, per arrivare a un risultato estetico che sia pienamente soddisfacente è indispensabili:

  • scegliere i migliori prodotti sul mercato
  • la preparazione e la professionalità del medico che per valutazioni psicologiche, aggiornamento scientifico e capacità professionale si integrano vicendevolmente

 

è possibile perfezionare le labbra in un’unica seduta.

 

>>> Per informazioni o prenotare una visita:
Dott.ssa Giulia Boscaini
Carpi | Modena | Mirandola
Tel 392 237 0596
Mail info@giuliaboscaini.it