fbpx
Loading...

Project Story

Botox (tossina botulinica)

Categoria: Medicina Estetica.

Trattamento eseguibile in: Ambulatorio.

Durata: 30 minuti.

Post Operatorio: Ritorno immediato alla vita sociale.

 

La tossina butolinica è una neurotossina prodotta da un batterio. Dopo anni di ricerca e sperimentazione, questa tossina e precisamente il solo tipo A, si è rivelata una preziosissima alleata in svariati settori della medicina ed il suo primo uso risale a più di trentacinque anni fa.
In medicina estetica il botox, come viene comunemente chiamato e commercializzato, viene usato dal 2004 e trova applicazione nel trattamento di pazienti con:
  • rughe frontali
  • rughe perioculari, rughe a raggiera o “zampe di galllina
  • rughe e solchi glabellari in mezzo alle sopracciglia
Trova indicazione anche per:
  • lifting sopracciglio
  • sorriso gengivale
  • bande verticali del collo
  • sudorazione frontale

Con una serie di micro punturine intradermiche e del tutto indolori, il farmaco viene iniettato nei muscoli responsabili della comparsa delle rughe. Le rughe si appianino, restituendo uno sguardo più aperto e rilassato, lasciando inalterata la mimica facciale.

Il trattamento ha una durata di circa 15/20 minuti.
In alcuni casi nella zona trattata possono comparire dei piccoli puntini rossi o ecchimosi nei punti di inserimento dell’ago.
Il paziente può riprendere immediatamente le sue attività.
Il risultato visibile e definitivo si avrà nel giro dei successivi 5/7 giorni e il suo effetto si protrarrà nel tempo fino 6 mesi.
Il trattamento si può ripetere più volte nel corso nell’anno.
È di fondamentale importanza per i pazienti sapere che il Botox può essere usato solo ed esclusivamente da Medici Chirurghi Specializzati in Medicina Estetica. Solo in mani esperte il trattamento risulta essere sicuro e non produce o limita al massimo piccoli effetti collaterali, che spariranno in breve tempo.

 

Contattami