fbpx
Loading...

Project Story

Lipofilling viso

Categoria: Chirurgia Estetica.

Trattamento eseguibile in: Sala Operatoria.

Durata: 1 ora.

Post Operatorio: recupero immediato.

 

Il lipofilling è una metodica che prevede di estrarre il grasso aspirandolo da zone come i fianchi o l'addome o le cosce (o da qualunque altra sede di prelievo corporea disponibile) per poi trasferirlo in qualsiasi altra regione corporea generando quindi un duplice beneficio: una liposuzione dove necessaria ed una maggiore definizione o volumetria dove mancante.

Le zone che maggiormente vengono sottoposte ad un trapianto di grasso sono il viso, il seno, i glutei, i polpacci, le mani.

Il grasso reimpiantato permane sul viso e, dal momento che si utilizzano le proprie cellule, non si possono sviluppare reazioni allergiche. Inoltre, dopo un periodo di assestamento, il grasso impiantato è duraturo, dona un risultato naturale e migliora l'aspetto della cute del viso.

Il lipofilling può anche correggere difetti postraumatici o post-chirurgici.

L'intervento di lipofilling si esegue in sala operatoria con anestesia locale o regionale.
La metodica utilizzata è il lipofilling secondo la tecnica messa a punto da Coleman: si utilizza un piccolo ago collegato ad una siringa, mediante la quale il grasso viene estratto dal sito donatore dove il tessuto adiposo è più compatto, solitamente addome, fianchi o cosce. Una volta aspirato, il grasso viene trattato per rimuovere l'eccesso di fluidi e caricato in siringhe da 1 cc, poi con aghi sottilissimi viene iniettato nel viso nelle zone da ridefinire: zigomi, labbra, solchi naso-genieni, palpebre. Questo procedimento può essere ripetuto sino ad ottenere la correzione desiderata.
A livello del viso non vi sarà alcuna cicatrice perché gli aghi utilizzati non lasciano alcun segno.

Nelle sedi di prelievo sarà presente una cicatrice di circa 3 mm delle dimensioni dell'ago da prelievo.

Solitamente l'intervento viene eseguito in regime di day-hospital.

 

Contattami