fbpx
Loading...

Project Story

Liposuzione non chirurgica (intralipoterapia)

Categoria: Medicina Estetica.

Trattamento eseguibile in: Ambulatorio.

Durata: 30 minuti.

Post Operatorio: Ritorno immediato alla vita sociale.

 

Il termine adiposità localizzata descrive uno stato di accumulo di cellule adipose in un determinato distretto corporeo, in contrapposizione col termine adiposità generalizzata che significa un aumento generalizzato del grasso corporeo in tutto l'organismo.

In particolar modo il problema delle adiposità localizzate può verificarsi per cause costituzionali, ormonali, genetiche o iatrogene, e varia in base al sesso, all'età fattori ovviamente non modificabili ed in base ad alcuni assai importanti fattori modificabili come l'attività fisica e l'apporto calorico.

E' frequente nell'uomo la richiesta di correzione dell'addome abbondante, specie nella sua parte sopra l'ombelico, ma nell'uomo l'adipe può accumularsi anche in viso, collo, spalle. Nella donna è più frequente l'aspetto ginoide, o a pera, con la richiesta di riduzione di fianchi, pancia (soprattutto al di sotto dell'ombelico) natiche e cosce.

E' possibile migliorare queste imperfezioni mediante tecniche mini invasive che prevedono l'associazione di iniezioni di sostanze che sciolgono il grasso (intralipoterapia) e la carbossiterapia, uno dei device più efficaci per stimolare la circolazione periferica ed avere anche efficacia lipolitica (perché stimola la lipasi intralipoadipocitaria).

L'utilizzo di queste sostanze è strettamente riservato ai medici che hanno acquisito una formazione nell'utilizzo della tecnica dell'intralipoterapia.

Il numero di sedute varia da paziente a paziente, in base alla quantità di grasso da eliminare e al risultato che si vuole ottenere.

 

Contattami