Oggi più che mai, attraverso i social network, assistiamo a una costante spettacolarizzazione della nostra vita, alla voglia di mostrare ciò che facciamo, di condivivere mostrandoci come vogliamo che gli altri ci vedano.
Dopo la pandemia sono inoltre cambiati tantissimi atteggiamenti e abitudini: il digitale ha preso sempre più piede avviando il cosiddetto “Zoom Boom” ovvero l’uso massiccio di videocall.

Questi due fattori insieme hanno portato a una grandissima richiesta di ritocchi estetici dopo mesi passati in “modalità digital”
Nel selfie di 3/4 infatti, è il volto ad avere la parte del protegonista e si rende quindi necessario eliminarne i più piccoli difetti, non necessariamente correlati all’invecchiamento.

I nostri nuovi pazienti sono quindi persone giovani, la cosiddetta Generazione Y e l’approccio da considerare ora è

NON RINGIOVANIRE MA VALORIZZARE

La PROFILOPLASTICA con iniettabili a base di Acido Ialuronico è sicuramente la terapia mininvasiva più appropriata in quanto:

  • è di rapida esecuzione
  • non lascia cicatrici
  • non ha di fatto complicanze
  • garantisce risultati fino a 12 mesi

OCCHIO ALLE LABBRA

Sono la parte che la clientela femminile chiede maggiormente di valorizzare, spesso sotto l’influenza di mode, non di reale necessità.
Sarà compito di noi medici estetici far fronte a queste nuove tendenze ricercando sempre equilibrio nell’aspetto.

VALUTAZIONE DEL VOLTO


Analizzando la morfologia di migliaia di volti, sono state identificate 3 principali forme del viso: triangolare, rotonda e rettangolare.

Ogni forma ha delle zone di ombre e di luce che corrispondono a specifiche aree identificate da 3 lettere, M-Y-V, modificando il volume di queste aree, la luce e le ombre diventano più definite.

 

 

Ognuno di noi ha una bellezza autentica e lavorando sulle volumetrie del viso è possibile evidenziarla ancora di più.
La bellezza è già lì, va solo tirata fuori.

Scopri come, contatta la
Dott.ssa Giulia Boscaini
Carpi | Modena
Tel 392 237 0596
Mail info@giuliaboscaini.it